UPM – L'azienda Biofore

Con circa 19.100 dipendenti e un fatturato superiore a 10 miliardi di euro (2017), UPM è l'azienda Biofore globale. Le attività basate sulle fibre e la biomassa, insieme alle materie prime e ai prodotti riciclati e riciclabili, sono i capisaldi della UPM.

Horizontal divider

​Integrazione dei settori biologico e boschivo per un futuro sostenibile

L'azienda si impegna a creare nuove opportunità di crescita basate sullo sviluppo e l'innovazione continua dei prodotti. UPM opera in sei aree aziendali: UPM Biorefining, UPM Energy, UPM Raflatac, UPM Specialty Papers, UPM Paper ENA (Europa e Nord America) e UPM Plywood.

UPM ha impianti di produzione in dodici paesi. Le azioni della società sono inserite nell'indice NASDAQ OMX della borsa di Helsinki. L'impegno di UPM per costruire un futuro sostenibile è stato costantemente riconosciuto da organizzazioni e premi indipendenti.

Visita UPM.com »

Horizontal divider

Azienda Biofore vincente

DJSI

Nel 2014, UPM è stata inclusa nell'indice DJSI per il terzo anno consecutivo. - UPM è stata indicata come azienda leader del settore a livello europeo e mondiale nei Dow Jones Sustainability Index (DJSI) per il 2014-2015. Il DJSI segue un approccio basato sulla valutazione delle aziende migliori in ogni settore per premiare i leader globali che sono riusciti a superare i concorrenti nei criteri di sostenibilità.

Ethical Winner

UPM vincitrice nel 2012, selezionata nel 2013.

Sustainability Leaders Awards 2013

Selezionata nella rosa finale per la categoria Sostenibilità nell'innovazione dei prodotti nel 2013.

CDP

UPM è stata dichiarata leader nel settore dei materiali nel Global Forest Report 2013 di CDP.
UPM si è classificata ai livelli più alti nel Nordic Climate Change Disclosure Index, con punteggi elevati che evidenziano la nostra comprensione delle problematiche relative al cambiamento climatico.